Tipo di terreno: superficiale originato dal rilievo eocenico del Monte Fortino che ha determinato la diffusione di una estesa zona di materiali colluviali al suo intorno, esposizione sud-ovest
Prima annata prodotta: 1988
Uve da cui è prodotto: a base Pinot Nero
Tenore d’alcool: 13% Acidità: 5,6 ‰
Affinamento: 12 mesi in botti piccole e Tonneaux di rovere francese
Durata del vino prevista: 4 – 5 anni.
Tipo di bottiglia: Bordolese.
Esame degustativo
Ha colore rosso rubino tenue.
Profumo vinoso, armonico, leggermente erbaceo spicca il varietale di pinot nero con elegante finezza.
Il sapore è delicato, elegante, corposo amabile, equilibrato.
Si abbina con piatti della nostra cucina mitteleuropea e a piatti di pesce al forno. Per la sua delicatezza viene apprezzato l’abbinamento con piatti a base di tartufo bianco.